Navigation Menu+

News

Il museo del Mondo piccolo

Posted by on 14:28 in Location, News | 0 comments

Il museo del Mondo piccolo

La prima tappa delle visite collegate ai World Humor Awards 2018 porta gli ospiti a Fontanelle di Roccabianca, paese natale di Giovannino Guareschi, nella vecchia scuola adibita a museo del “Mondo piccolo”

Il nuovo allestimento espositivo prevede l’organizzazione di un percorso di visita di tipo sequenziale: la realtà del Mondo piccolo rappresenta l’elemento conduttore e unificante dell’intero museo, dove le singole sezioni tematiche, dedicate alla formazione del paesaggio, ai lavori tradizionali, a Faraboli e al cooperativismo, per concludersi con la sezione su Giovannino Guareschi, sono costantemente relazionate al racconto del paesaggio
locale, storico e geografico

Il progetto dell’allestimento si inserisce fortemente negli spazi: gran parte della narrazione museale è realizzata su supporto multimediale, con proiezioni di grande formato e gigantografie, per rendere il percorso coinvolgente e ricreare le atmosfere del tempo.

L’obiettivo è di sviluppare un museo vivo, che sappia coinvolgere il visitatore sentimentalmente per raccontare un contesto storico unico e vicende umane peculiari.

 

Casa Guareschi a Roncole di Busseto

Posted by on 14:26 in News, Opere in concorso | 0 comments

Casa Guareschi a Roncole di Busseto

Visita d’obbligo e ormai appuntamento costante di ogni edizione dei World Humor Awards l’incontro con Alberto Guareschi nella Casa Archivio di Giovannino Guareschi a Roncole di Busseto, di fianco alla casa natale di Giuseppe Verdi.

Nei locali già sede del Ristorante Guareschi, opera dal 1987 l’associazione culturale Club dei Ventitré, punto di riferimento indiscusso per gli studiosi ed estimatori dell’opera di Giovannino Guareschi, grazie all’attività dell’omonimo Centro studi, costantemente aggiornato, e alla mostra antologica permanente curata da Alberto e dagli eredi Guareschi.

A disposizione dei ricercatori sono la Biblioteca personale dello scrittore e il suo Archivio, notificato dal Ministero dei Beni Culturali, comprensivo di circa 200.000 documenti, tra manoscritti e bozze di lavoro, quaderni, diari, taccuini e un cospicuo fondo di disegni e fotografie, fonti di primario interesse per la storia non solo letteraria, ma anche politica, sociale e culturale dell’Italia del secondo Dopoguerra.

A conclusione della visita, a due passi dal museo, un’altro immancabile appuntamento, questa volta gastronomico, per gustare le specialità del “Mondo piccolo” proposte dal ristorante Alle Roncole di Carduccio Pedretti.

 

 

Hotel Terme Baistrocchi per World Humor Awards

Posted by on 15:40 in Location, News, Opere in concorso | 0 comments

Hotel Terme Baistrocchi per World Humor Awards

L’esposizione di tutti i disegni (29 agosto – 6 settembre) e la cerimonia di premiazione dei World Humor Awards 2018 a Salsomaggiore Terme, sabato 1 settembre, nelle sale dell’Hotel Terme Baistrocchi.

Nei prossimi giorni daremo comunicazione dei premiati.

L’ospitalità dei vincitori dei World Humor Awards è a carico dell’organizzazione del concorso, ma per gli amici che volessero partecipare alla premiazione, la direzione dell’Hotel Baistrocchi propone il soggiorno a condizioni promozionali.

A seguire, per gli interessati la landing page con le tariffe

 

“Special Guest WHA 2018” a GUIDO DE MARIA

Posted by on 22:30 in News, Opere in concorso | 0 comments

“Special Guest WHA 2018”  a GUIDO DE MARIA

Special Guest della terza edizione dei World Humor Awards è Guido De Maria.

Guido interverrà alla serata di premiazione sabato 1 settembre alle Terme Baistrocchi di Salsomaggiore.

Guido De Maria umorista, pubblicitario, autore e regista televisivo nasce nel 1932 a Lama Mocogno, sugli appennini modenesi. Durante gli studi universitari inizia a dedicarsi al disegno umoristico su settimanali nazionali ed esteri. Passa poi negli anni ‘60 alla regia di Caroselli, tra cui “Salomone, il pirata pacioccone” per Amarena Fabbri ed i “Brutos” e “Franco e Ciccio” per Cera Grey.

Nel 1972 inventa il linguaggio dei fumetti in TV creando, con Bonvi, il detective Nick Carter, protagonista delle trasmissioni RAI “Gulp!” e “SuperGulp!” di cui, fino al 1981, firma la regia ed è autore con Giancarlo Governi. Sempre per “SuperGulp!” crea Giumbolo, un buffo personaggio fatto a pera, che irrompe in scena, cantando una demenziale canzoncina scritta dal nostro Guido con Franco Godi.

Negli anni ’90 De Maria dirige, assieme a Beppe Cottafavi, il settimanale umoristico “Comix” per Franco Cosimo Panini. Con oltre 1200 short realizzati, prosegue l’attività di producer e regista per Diaviva, tra Reggio Emilia e Milano, occupandosi, fra gli altri, dei Nanetti della Loacker. Firma la regia dello spettacolo “Favolopera” del Gruppo Amarcord, che ha debuttato nel 2015 al Teatro San Carlo di Milano nell’ambito dell’EXPO.

Ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui il “Premio Nazionale Regia Televisiva”, settore Ragazzi, nel 1978 e il “Premio Tenco” come Operatore Culturale nel 2015.

Eclettico, imprevedibile, ancora oggi impegnato a regalare sorrisi, Guido De Maria ha sempre dedicato ogni sua attività al divertimento del pubblico, tanto da definire il suo “un mestiere da ridere”.

Le caricature in mostra a Bedonia

Posted by on 21:18 in News | 0 comments

Le caricature in mostra a Bedonia

Ha scritto Giovannino Guareschi:

«Il paese di Mondo Piccolo è un puntino nero che si muove, assieme ai suoi Pepponi e ai suoi Smilzi, in su e in giù lungo il fiume per quella fettaccia di terra che sta tra il Po e l’Appennino: ma il clima è questo. Il paesaggio è questo: e, in un paese come questo, basta fermarsi sulla strada a guardare una casa colonica affogata in mezzo al granturco e alla canapa, e subito nasce una storia.»

I World Humor Awards sono una di queste storie e il puntino nero che si muove arriva anche al Seminario di Bedonia in Val Taro in quella che è un’oasi di pace per rigenerarsi nel corpo e nello spirito. Spiritualità, cultura, natura e sport.

Le caricature in mostra a Bedonia sono quelle delle prime due edizioni della rassegna internazionale dell’umorismo, quest’anno alla terza edizione.

Seminario di Bedonia
Via Don S. Raffi, 30
Tel +39 0525.824420
e-mail: info@seminariobedonia.it
web site: http://www.seminariobedonia.it
orari di apertura: Lun-Sab: 09 – 12.30 a.m. 15 – 19 p.m. Dom. 09 – 12.30 am

A Ermanno Cavazzoni “Umorismo nella Letteratura 2018”

Posted by on 23:19 in News, Umorismo in Letteratura | 0 comments

A Ermanno Cavazzoni “Umorismo nella Letteratura 2018”

Il premio per l’Umorismo nella letteratura intitolato a Giovannino Guareschi della terza edizione dei World Humor Awards è assegnato ad Ermanno Cavazzoni.

La premiazione si terrà al Museo Guareschi a Roncole di  Busseto (Parma)  sabato 9 giugno alle ore 18:00

 

BRUNO BOZZETTO SpecialGuest 2017

Posted by on 23:05 in News, Opere in concorso | 0 comments

BRUNO BOZZETTO SpecialGuest 2017

bb-by-paolo-ranzani

Bruno Bozzetto è nato a Milano nel 1938. Ha creato il suo primo cartone animato nel 1958, quando aveva solo 20 anni.
Si chiamava Tapum! La storia delle armi e ha affrontato la storia delle armi, dall’uomo delle caverne alla bomba nucleare del XX secolo.

Dopo Tapum! Bozzetto continuerà a creare oltre 100 film animati. Una delle sue creazioni più famose è un amabile, uomo di mezza età chiamato Sig. Rossi, che entra sempre in situazioni pazzesche e comiche.sigrossi

Bruno Bozzetto ha prodotto tre lungomtraggi animati “West & Soda”, “Vip mio fratello superuomo”, “Allegro non troppo” e molti cortometraggii animati.

Ha ricevuto numerosi premi tra cui l’Orso d’oro per “Mister Tao” al Festival di Berlino nel 1990 e la nomination all’Oscar per “Grasshoppers” nel 1991.

Bruno Bozzetto è un fumettista e umorista prolifico. Non ha paura di affrontare qualsiasi argomento. Ha costantemente sfidato se stesso e il suo pubblico in tutta la sua lunga ed illustre carriera.

Ha questa rara combinazione di intelligenza, capacità artistica e timing comico. I suoi film e cortometraggi sono così giustamente amatì. Speriamo che Bozzetto continui ancora a mostrarci come le cose dovrebbero e potrebbero essere!

 

WACOM PER I PRIMI

Posted by on 15:57 in Location, News | 0 comments

WACOM PER I PRIMI

Wacom partecipa ai World Humor Awards

In omaggio ai primi premi delle due categorie i nuovi modelli della Intuos Pro, Paper Edition.

Durante la serata di premiazione verrà allestita una postazione dimostrativa Wacom.

 

I PREMIATI DELLA 2^ EDIZIONE

Posted by on 00:14 in News, Opere in concorso | 0 comments

I PREMIATI DELLA 2^ EDIZIONE

Tutti i premiati della seconda edizione dei World Humor Awards 2017.

La cerimonia di premiazione con la consegna dei trofei a Salsomaggiore Terme, sabato 2 settembre nella meeting room delle Terme Baistrocchi alle ore 18.00.

 

SPECIAL GUEST

Bruno Bozzetto, Italia
Non ha bisogno di presentazioni. Tre lungometraggi animati: “West & Soda”,
“Vip mio fratello superuomo”, “Allegro non troppo” e molti cortometraggi animati.

Orso d’oro per “Mister Tao” al Festival di Berlino nel 1990 
Nomination all’Oscar per “Grasshoppers” nel 1991. 
Una delle sue creazioni più famose è il Sig. Rossi, un amabile signore di mezza età.

 

DISEGNO A TEMA: LA CIVILTA’ ARTIFICIALE

GOLDEN TROPHY

Konstantin Kazanchev, Ucraina
Presidente dell’Associazione Caricaturisti d’Ucraina. 

SILVER TROPHY

Maurizio Tonini, Italia
Nasce a Treviso  nel 1968, docente di Anatomia artistica presso ll’Accademia di Belle Arti di Venezia

BRONZE TROPHY

Fawzy Morsy, Egitto
disegnatore umorista, dirigente della Society Cartooonists Egyptians.

EXCELLENCE TROPHY

Grigori Katz, Israele
Gianlorenzo Ingrami, Italia
Nikola Listes, Croazia
Franco Donarelli, Italia
Izabela Kowalska-Wieczorek, Polonia

 

CARICATURA: OPERA e MUSICA

GOLDEN LITTLE WORLD AWARD

Walter Toscano, Perù
È nato in Perù. Nel 1974.
È un artista, caricaturista, illustratore, fumettista. Scrittore di racconti e poeta peruviano.

SILVER LITTLE WORLD AWARD

Mario Magnatti, Italia
Nato a Gaeta, nel 1957. Guardia di Finanza nella vita, la sua passione è l’umorismo.

 

PREMIO “RINO MONTANARI”
riservato ad autori Italiani

UMORISMO GRAFICO

Emilio Isca
nasce a Torino nel 1937, umorISCA, cartoonist, art director, pubblicitario, editore, giornalista, autore di testi teatrali e televisivi, 
Organizzatore di eventi umoristici ha raccolto premi un pò ovunque e pacche sulle spalle.

CARICATURA
Mariagrazia Quaranta, alias Gio,
abruzzese, della provincia de L’Aquila. E’ laureata in architettura con la passione da sempre per le caricature e le vignette.

 

PREMIO SPECIALE “BUDUAR”

Lido Contemori, Italia
Per la quarantennale attività di disegnatore satirico e illustratore per le più importanti testate.

Share This

Share this post with your friends!